Il regno delle fantasie

Le fantasie tornano di moda, permettendo di dare libero sfogo alla creatività e alle combinazioni più ardite.

Plaid con fiori, fantasie che rievocano il folklore marocchino e stampe vintage abbinate a texture più moderne. Quest’anno tutto è permesso, purché lo si faccia con stile e su uno sfondo bianco.Esso infatti, è il vero must per la rimonta delle fantasie, consentendo a ciascuna di esse di risaltare, e alle loro combinazioni, di dar vita ad eleganti capolavori.

Non ci sono regole precise da seguire, basta sperimentare, provare e risolvere con il risultato più esteticamente gradevole, ma siate audaci! Il punto è quello di divertirsi e di accostare le vostre selezioni di fantasie lussureggianti facendo in modo che si esaltino a vicenda. Non abbiate paura di abbinare coppie improbabili, come stampe animalier a motivi floreali, se corrisponderanno ai tuoi gusti, saranno una coppia perfetta..

Giocare con le tende e cuscini, scoprire copriletti particolari da combinare con tappeti classici e concedervi il lusso di rivestimenti ricercati. Non dimentichiamo che anche le piccole decorazioni, come piante e vasi di fiori, possono svolgere un ruolo importante per la vostra iniziativa, fornendo accenti e dettagli emozionanti. Ricordatevi sempre di incorporare il bianco all’interno del vostro design, poichè esso farà la differenza per quanto riguarda eleganza e finezza dell’insieme. La linea che separa le fantasie a contrasto dall’ essere alla moda, al confine del cattivo gusto, è molto sottile. Il bianco saprà “ispessire” quella linea, permettendovi di realizzare un mix audace e davvero glamour.

 

Lascia un Commento

arredo terrazza coperta

ARREDARE GLI SPAZI ESTERNI

Con l’arrivo dell’estate, terrazze e giardini diventano una stanza in più. Ecco come arredare questi spazi nel modo giusto.

Il regno delle fantasie

Le fantasie tornano di moda, permettendo di dare libero sfogo alla creatività e alle combinazioni più ardite.

Casa e salute

Casa nostra è il luogo dove passiamo la maggior parte della nostra vita: è lì che dormiamo, mangiamo, ci rilassiamo, trascorriamo il tempo con i nostri cari.
E’ per questo che spesso vediamo accostare la qualità della casa, alla qualità della vita.